L'Inferno di Dante nelle Grotte del Cilento


L''Inferno di Dante nelle Grotte di Castelcivita

Non ci sono quinte o fondali di cartapesta ma uno straordinario scenario preistorico che si fonde con giochi di luce, suoni e installazioni d’arte contemporanea. Lo spettacolo si snoda per circa un chilometro nelle ampie cavità delle Grotte del Cilento, adorne di imponenti gruppi stalatto – stalagmitici e da straordinarie morfologie di concrezionamento, coinvolgendo circa trenta artisti tra attori, cantanti e ballerini. L’Inferno di Dante nelle grotte del Cilento è un vero e proprio evento spettacolare. Unico, emozionante, suggestivo. Nell'antro della grotta i due viaggiatori incontrano Virgilio e le Fiere recitando il I canto e attraverso la porta che reca la famosa dicitura "per me si va nella città dolente, per me si va nell'eterno dolore, per me si va tra la perduta gente..." inizia il viaggio immaginario che dalla burella infernale arriva a Lucifero, il male assoluto, passando per l'incontro delle anime dannate che popolano i dieci cerchi del mondo degli inferi.

L'INFERNO DI DANTE nelle grotte del Cilento Nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai per una selva oscura che la dritta via era smarrita Dante in persona (attore professionista in costume) che accoglie e accompagna gli spettatori per i cunicoli scavati nelle viscere della montagna.

...e quindi uscimmo a riveder le stelle


Commenti

Lascia un commento

Scrivi e fai conoscere le tue opinioni e il tuo parere incondizionato sullo spettacolo che hai visto. La tua opinione sarà inserita e resa disponibile alla lettura degli altri utenti.

Nome *

Email *

Località

Titolo *

Testo del commento *

  Scrivi qui la parola che vedi a sinistra